I von Trapps: la vera famiglia che ha ispirato ‘The Sound of Music’

diadmin

Quando The Sound of Music debuttò sugli schermi cinematografici nell’aprile del 1965, il pubblico si innamorò con forza e in gran numero della gioiosa celebrazione della musica, della danza, del patriottismo e dell’amore familiare e romantico, spingendolo a diventare uno dei musical più amati al mondo e trasformando la storia della famiglia von Trapp in una leggenda.

Come molte storie vere filtrate attraverso la lente spesso troppo sentimentale di Hollywood, The Sound of Music sullo schermo differisce significativamente dal vero racconto di Maria, la suora novizia che accetta un lavoro come governante nella casa austriaca dei von Trapp, solo per ritrovarsi innamorata del vedovo e capitano della marina in pensione Georg von Trapp e dei suoi sette figli.

Il film ha come protagonisti Julie Andrews e Christopher Plummer nei panni di Maria e Georg, e contiene canzoni durature come “Do-Re-Mi,” “How Do You Solve a Problem Like Maria,” “Climb Ev’ry Mountain” e “Edelweiss. ” Ha ricevuto cinque premi Oscar (incluso il miglior film) ed è il terzo film di maggior incasso di tutti i tempi negli Stati Uniti dopo che il suo box office è stato aggiustato per l’inflazione.

Ricreazione cinematografica del musical di Broadway del 1959 con musica e testi di Richard Rogers e Oscar Hammerstein, il film diretto da Robert Wise è basato sui primi capitoli delle memorie di Maria del 1949, La storia dei cantanti della famiglia Trapp, che racconta gli inizi di Maria e dei von Trapp a Salisburgo, in Austria, attraverso la loro fuga dall’Europa occupata dai nazisti fino all’eventuale trasferimento della famiglia in America.

Per usare le parole di “Do-Re-Mi,” quando si tratta di alterazioni e omissioni contenute nella versione cinematografica di The Sound of Music, “cominciamo dall’inizio.”

La vera Maria si descriveva come 'orribile'

Maria Augusta Kutschera nacque nel 1905 e dopo essere rimasta orfana in giovane età, fu mandata a vivere con uno zio violento. Ha frequentato il college per insegnanti dove ha scoperto la religione e si è convertita al cattolicesimo prima di diventare una candidata per il noviziato a Salisburgo. Ritratta in un film dalla Andrews come pudica e autoironica, la vera Maria era in effetti un vero problema durante il convento, descrivendosi come “orrida, la peggiore che si possa immaginare,” in un articolo del 1980 che include una lista di trasgressioni come rompere porcellane, parlare durante i periodi di silenzio, correre nel cortile, fischiare canti gregoriani e salire sul tetto del convento.

Maria von Trapp

La vera Maria von Trapp

Foto: Anthony Calvacca/New York Post Archives /© NYP Holdings, Inc. via Getty Images

I nomi dei figli von Trapp – e la quantità – sono stati cambiati nel film

Nel 1926 Maria fu mandata dal convento per fare da tutrice ad uno solo dei sette figli del primo matrimonio del capitano von Trapp. La seconda figlia maggiore di Georg, Maria, aveva contratto la scarlattina – la stessa malattia che aveva tolto la vita alla sua prima moglie quattro anni prima – e non poteva più percorrere la distanza da e per la scuola.

La maggior parte dei lettori si sarà già interrogata sul nome della figlia di Georg elencato sopra. Non è una sorpresa che il nome non sia familiare come uno dei bambini, infatti, tutti i nomi e i sessi dei sette bambini von Trapp rappresentati nel film sono stati cambiati. I veri bambini von Trapp erano (in ordine decrescente di età) Rupert, Agathe, Maria, Werner, Hedwig, Johanna e Martina.

Sullo schermo Rupert è diventato Liesl, una ragazza di 16 anni, quasi 17. Nella vita reale, quando la famiglia fuggì dall’Austria, Rupert aveva più di vent’anni ed era un medico.

Anche il numero di figli non era corretto nel film. Quando i von Trapp fuggirono dall’Austria c’erano infatti nove figli: sette dal primo matrimonio di Georg e due dal suo matrimonio con Maria, Rosmarie ed Eleonore. Il decimo figlio, Johannes, è nato in America nel 1939.

The Sound of Music

Christopher Plummer nel ruolo del Capitano von Trapp che canta ai suoi figli in 'The Sound of Music.

Foto: Copyright © 20th Century Fox Licensing/Merchandising/ Everett Collection

La vera famiglia non era così ricca come rappresentata sullo schermo

Anche se il denaro non sembrava essere una preoccupazione per la famiglia ritratta nel film, nella vita reale le fortune della famiglia von Trapp avevano vacillato durante la depressione globale dei primi anni ’30, al punto che all’epoca in cui il film è ambientato, la maggior parte della servitù era stata licenziata e la famiglia aveva iniziato a prendere dei pensionanti. La mancanza di fondi ha anche spinto la famiglia a considerare di trasformare il loro amore per il canto in una professione. “Ha quasi fatto male [a mio padre] avere la sua famiglia sul palco, non da un punto di vista snobistico, ma più da un punto di vista protettivo,” Eleonore è citata in un’intervista del Washington Post del 1978.

I von Trapp erano una famiglia musicale ben prima che Maria entrasse nella loro vita

Sia nella vita reale che in quella a bobina, i cantanti della famiglia vinsero il primo posto al Festival della Musica di Salisburgo. Ma il suono della musica era già ben radicato nella famiglia prima dell’arrivo di Maria. In un’inversione dell’ufficiale di marina in pensione, severo e che proibisce la musica, rappresentato nel film, il vero Georg e la sua prima moglie incoraggiavano il canto nella casa di famiglia anni prima dell’arrivo di Maria. “In realtà, Georg era un padre caldo e amorevole anche se un po’ sopraffatto, ” scrive l’autore Tom Santopietro in The Sound of Music Story. “Era in realtà Maria stessa, con la sua educazione emotivamente bloccata, che aveva bisogno di essere scongelata.”

Maria Von Trapp e tre dei suoi figli, (L-R) Eleonore, Agatha e Johannes, che cantano da uno spartito, Londra, circa 1950.

Maria Von Trapp e tre dei suoi figli, (L-R) Eleonore, Agatha e Johannes, che cantano da uno spartito, circa 1950

Foto: George Konig/Keystone Features/Getty Images

Maria era titubante sul matrimonio con il capitano von Trapp

Come nel film, Maria e Georg si sposarono in realtà solo un anno dopo l’arrivo della novizia come governante. A differenza del film, si sposarono effettivamente nel 1927, più di un decennio prima di fuggire dall’Austria nel 1938. Georg aveva 25 anni più di Maria e l’incontro non fu amore a prima vista. Sebbene Georg si fosse innamorato di Maria e le avesse chiesto di restare con lui e di diventare una seconda madre per i suoi figli, Maria non era altrettanto sicura dell’unione, dicendo: “Dio deve averglielo fatto dire in quel modo perché se mi avesse chiesto solo di sposarlo avrei potuto non dire di sì.”

I veri von Trapp non hanno attraversato le Alpi a piedi in segreto

L’uscita della famiglia dall’Austria sotto l’occupazione nazista è stata anche oggetto di un trattamento hollywoodiano patinato, raffigurando i von Trapps come costretti ad attraversare le Alpi a piedi per evitare di essere scoperti. In realtà un tale viaggio li avrebbe portati direttamente in Germania, non in Svizzera come nel film. “Non conoscono la geografia a Hollywood? Salisburgo non confina con la Svizzera! ” si lamentava Maria con un giornalista nel 1967.