14 canzoni enormi che fondamentalmente suonano uguali tra loro

diadmin

Quando si va avanti un po’ e si comincia a raggiungere un’età più matura nella vita, è piuttosto strano vedere come le cose dei bei tempi andati tornino e vengano riciclate in un modo molto, molto più cool – di solito con meno glitter per il corpo e più sopracciglia.

Il tuo guardaroba e la tua borsa per il trucco anni ’90 sono praticamente dappertutto su Topshop, ma è la musica che sembra sempre fare il più grande ritorno.

Prendi ad esempio l’ultimo singolo di Taylor Swift ‘Look What You Made Me Do’che stamattina stava facendo impazzire la gente con le sue vibrazioni familiari, prima che qualche genio facesse il collegamento con Right Said Fred’s ‘I’m Too Sexy’.

Ma Swifty’non è l’unica che’ha preso in prestito un po’ di ispirazione dai suoi brani preferiti. Ecco 14 canzoni enormi, probabilmente presenti nella tua playlist, che fondamentalmente suonano esattamente come un’altra. E una volta che le hai sentite, non puoi più non sentirle.

Se ti sembra di aver cantato la nuova canzone di Taylor Swift per tutta la vita, probabilmente è perché ne hai sentito una parte suonata ad ogni singola festa di compleanno degli anni ’90.

Il testo brutale e la voce carina ma psicopatica potrebbero essere la firma della Swift, ma si scopre che la melodia principale in sottofondo vede Taylor prendere in prestito alcuni beat.

Parlando con Cosmopolitan UK, Richard di Right Said Fred ha spiegato: “Il team di Taylor è stato incredibilmente amichevole e disponibile e ci ha contattato per parlare delle [somiglianze] nelle canzoni.

“La mia ipotesi è che abbiano scritto la canzone e poi si siano resi conto che suonava un po’ come ‘I’m Too Sexy’, o che abbiano avuto un vuoto nella canzone e abbiano pensato, ‘Con cosa dovremmo riempirlo?’ e l’abbiano riempito con la nostra canzone.”

Forse siamo stati tutti leggermente distratti dalla vista di Zayn Malik che indossava una gonna a tubino e Liam Payne che si agitava con un cerchietto rosa, ma gli 1D se la sono cavata prendendo un tocco di ispirazione da un brano classico per la loro jam del 2013, ‘Best Song Ever’.

Certo, potrebbero avere qualche decennio di differenza e certo, sono stati solo i papà a notare le somiglianze, ma avete mai pensato che le battute iniziali suonano molto simili a…

Le due band potrebbero avere qualche decennio di differenza, ma Twitter è esploso dopo che gli One Direction hanno pubblicato ‘Best Song Ever’, con vecchi contro adolescenti che discutevano sul fatto che le due aperture fossero in qualche modo identiche.

In effetti, il dibattito ha causato così tanto caos all’epoca che Pete Townsend degli Who ha rilasciato una dichiarazione sull’intera faccenda ed è stato sorprendentemente freddo verso le somiglianze.

Ha dichiarato: “Gli accordi che ho usato io e gli accordi che hanno usato loro sono gli stessi tre accordi che tutti noi abbiamo usato nella musica pop di base da Buddy Holly, Eddie Cochran e Chuck Berry.

“Gli One Direction sono nel mio settore, con un milione di fan, e sono felice di pensare che possano essere stati influenzati un po’ dagli Who. Sono solo sollevato che non indossino tutti tute da lavoro e Doc Martens, o giacche con la Union Jack.”

Appena è stato pubblicato, il singolo di debutto di Kesha ‘Tik Tok’ è diventato un inno per le matricole sudate di tutto il mondo, che si svegliavano la mattina sentendosi come P Diddy, se P Diddy avesse fatto jagerbombs e mangiato patatine al formaggio.

Ma hey, qualche mese dopo gli studenti avevano un altro brano Big Night Out per la playlist pre-drinks – e stranamente, suonava quasi identico al brano di Kesha.

Come dimostra questo strano mash-up di entrambi i brani, il successo estivo di Katy Perry ‘California Gurls’ non era lontano dall’essere esattamente la stessa canzone che Kesha aveva pubblicato solo pochi mesi prima. I fan sostengono che c’è uno strumentale molto simile, con effetti vocali molto simili ed effetti di synth molto simili aggiunti in cima.

Non c’è mai stato alcun tipo di problema legale sui due brani ed è per lo più solo un fenomeno basato sul fandom che ha accumulato quasi 3 milioni di visualizzazioni su YouTube.

Dr Luke, contro cui Kesha ha intrapreso una feroce battaglia legale, ha co-scritto e prodotto entrambe le canzoni da classifica.

Forse uno dei casi più famosi di canzoni suonate come altre è arrivato per gentile concessione di Robin Thicke, T.I. e Pharrell.

Certo, ‘Blurred Lines’ è stata la sola e unica canzone dell’estate 2013, ma le cose hanno rapidamente preso una piega abbastanza drammatica per il brano quando chiunque abbia orecchie funzionanti ha fatto due osservazioni importanti.

1. I testi ossessionati dal sesso e dimentichi del consenso erano a dir poco discutibili, e 2. Quella linea di base suonava familiare. Davvero molto familiare.

E sapete come è andata. Nel marzo 2015, una giuria statunitense ha confermato che ‘Blurred Lines’ aveva effettivamente copiato il singolo ‘Got To Give It Up’di Marvin Gaye’del 1977, ed è stato un grosso e costoso errore.

Non ci voleva molto.

Non ci voleva un genio per capire che i suoni morbidi e ispirati agli anni ’70, compreso il gancio, la tastiera-basso e la melodia erano tutti molto simili.

Thicke e Pharrell sono stati condannati a pagare 7,3 milioni di dollari (4,8 milioni) alla famiglia di Gaye in seguito alla sentenza, dopo una causa intentata dai tre figli della leggenda del soul.

I riff di chitarra nella canzone del 2012 ‘Locked Out Of Heaven’ potrebbero sembrare un classico di Bruno Mars ora, ma se siete cresciuti ascoltando la musica di 30 anni fa, allora probabilmente associate il suono elettrico con un’altra band, che era in cima alle classifiche prima che Bruno fosse nato.

A differenza di molti artisti che odiano l’idea di essere paragonati ad altri musicisti e accusati di aver preso in prestito un suono, Bruno è totalmente d’accordo quando i fan suggeriscono che i Police hanno ispirato il suo brano.

Interrogato da MTV sulle somiglianze tra ‘Locked Out Of Heaven’ e i grandi brani di Sting degli anni ’70 come ‘Roxanne’ e ‘Message In A Bottle’, Bruno ha detto: “Sono cresciuto ascoltando i Police. Sono cresciuto esibendomi nei bar, cantando le canzoni dei Police.

“Mi ricordo di quando eseguivo una canzone come ‘Roxanne’, e suonavi i primi accordi, e colpivi la prima nota, e vedevi l’intero bar infiammarsi. E come artista, come autore di canzoni, è come ‘Amico, voglio scrivere una canzone che faccia esplodere gli occhi della gente al primo accordo!'”

Il successo di Lady Gaga del 2011 Born This Way era tutto sull’accettare la propria individualità e abbracciare tutto ciò che ti rende unico. Quindi è piuttosto ironico che questa sia la sua canzone che più spesso viene accusata di suonare simile e di copiare un’altra.

Mentre i piccoli mostri di Gaga sono saltati in difesa della star quando si sono scatenate le critiche, molti fan della musica (compresa Madonna stessa) l’hanno paragonata al brano di Madge del 1989 ‘Express Yourself’.

Non c’è stata nessuna violazione ufficiale del copyright, ma ha dato il via a un sacco di drammi e a una spaccatura nel rapporto tra le due artiste iconiche.

Sebbene abbia tenuto le cose fuori dal tribunale, Madonna ha certamente fatto in modo che il mondo ricevesse il messaggio di ciò che pensava sulla questione.

Madge ha detto a Newsweek che il suo primo pensiero dopo aver sentito Born This Way è stato: “Che modo meraviglioso di rifare la mia canzone”. In seguito ha anche fatto una frecciatina per dire: “Sono felice di aver potuto aiutare [Gaga] a scriverla”. Awks.

Sì, anche la colonna sonora della tua intera storia romantica è stata accusata di aver rubato qualche pezzo da una canzone che l’ha preceduta.

‘Shout Out To My Ex’ ha causato un’aspra rivalità online tra il fandom delle Little Mix e i sostenitori di un altro gruppo femminile – e le cose sono diventate piuttosto sgradevoli.

La band americana G.R.L. non è stata esattamente sottile quando ha deciso di parlare delle somiglianze tra il girl power bop delle Little Mix e il loro brano di maggior successo, ‘Ugly Heart’.

Facendo conoscere i loro sentimenti a qualche milione di follower, le G.R.L hanno dirottato l’hashtag #ShoutOutToMyEx delle Little Mix dopo aver pubblicato il brano nell’ottobre 2016, postando invece #ShoutOutToUglyHeart.

I cori hanno certamente le loro somiglianze, ma le Little Mix insistono sul fatto che non c’era cattivo sangue tra le band – anche dopo l’hashtag.

“In realtà siamo amiche di Emmalyn dei GRL e lei ama la canzone”, ha detto Jade a QMusic.

“Ogni canzone avrà una sequenza di accordi simile, testi e melodie leggermente simili; succede sempre. Non significa che non siano entrambe canzoni incredibili.”